Conservativa e Endodonzia

L’odontoiatria conservativa si occupa della cura e ricostruzione degli elementi dentali danneggiati dalla carie o da un trauma. I professionisti del Centro Odontomed, in costante aggiornamento, utilizzano approcci mini-invasivi che mirano al rispetto delle strutture dentali residue.

I principali trattamenti sono: otturazioni, intarsi e ricostruzioni.

In presenza di carie superficiali, dopo aver asportato le parti interessati dalla carie, i nostri specialisti eseguiranno un’otturazione con i compositi (materiali estetici e molto simili allo smalto e dentina del dente), i quali riescono ad aderire al tessuto sano. Quando invece è necessario rimpiazzare una notevole quantità di sostanza dentale, potrebbe essere necessario eseguire un intarsio, ovvero una otturazione più complessa che viene realizzata prendendo un’impronta digitale e inviata al laboratorio odontotecnico. I principali vantaggi dell’intarsio consistono nel poter ricostruire un dente molto danneggiato proteggendo la porzione masticante del dente e prevenendo cosi le fratture verticali della radice, senza bisogno di utilizzare corone protesiche come rivestimento.

Se la carie è talmente profonda da interessare anche la polpa dentale è necessario ricorrere alla cura canalare, ovvero alla DEVITALIZZAZIONE DEL DENTE.

L’endodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa di tutto ciò che riguarda l’endodonto, ovvero quella parte interna del dente che contiene la polpa (il nervo).

Permette, in pratica, di intervenire su fenomeni di emergenza e dolore dentale, con moderne tecnologie e terapie precise e mirate quali:

• Terapia canalare in denti distrutti o molto compromessi.

• Terapia degli ascessi dentali.

• Terapia dei granulomi periapicali e delle infezioni croniche.

• Chirurgia mininvasiva delle lesioni periapicali del dente.